Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 651
VITTORIA - 15/02/2013
Cronache - Controlli della Polizia con l’ausilio di unità cinofile

Cani poliziotto trovano 50 munizioni

Le indagini condotte dal sostituto procuratore Marco Rota, s’inquadrano nel contesto di un’operazione molto delicata. Seqeustrate munizioni in possesso di un pregiudicato
Foto CorrierediRagusa.it

Cani e poliziotti alla ricerca di qualcosa di importante in una casa di contrada Salmè nel contesto di un’operazione contro il crimine che viene definita «delicata». Gli agenti del Commissariato di Vittoria, con l’ausilio di unità cinofile, nel corso di un’accurata perquisizione domiciliare e ambientale ordinata dal sostituto procuratore Marco Rota, hanno rinvenuto una cinquantina di munizioni: cartucce per fucili da caccia e proiettili per revolver calibro 38 special.

Tutto il materiale è stato sequestrato e sottoposto al vaglio dei tecnici della Scientifica. Il possessore delle armi sarà sicuramente denunciato per detenzione ingiustificata di munizionamento. Dei particolari dell’operazione gli inquirenti di via Loi mantengono il massimo riserbo, ma presto potrebbero fornire alla stampa ulteriori e interessati particolari.

Cosa cercava la Polizia in quella zona di contrada Salmè, di proprietà di un soggetto con precedenti penali, ubicata vicino ad un autosalone? Top secret, almeno per ora. La Polizia sta effettuando dei controlli mirati nel contesto di indagini che riguardano la criminalità locale che negli ultimi tempi sembra abbia alzato la cresta più del normale. Il territorio ipparino è stato interessato di recente da numerosi episodi incendiari, ad aziende agricole e, ultimo, la bomba fatta esplodere ai danni della rivendita autoricambi sita in via Generale Cascino, piazza Italia.

La notizia viene per ora tenuta nel massimo riserbo, ma in molti hanno visto poliziotti armati e cani che cercavano e fiutavano all’interno e all’esterno della casa di contrada Salmè. Che cosa?