Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1094
VITTORIA - 07/02/2013
Cronache - Tutto in 48 ore

Topi d´appartamento arrestati, condannati e scarcerati

Si tratta di 2 tunisini

Arrestati, condannati, scarcerati. Tutto nel giro di 48 ore. Due topi di appartamento tunisini, Fethi Jelassi, 45 anni, con numerosi reati alle spalle contro il patrimonio, e Riadh Kochabati, 35 anni, pregiudicato, sono stati arrestati dai Carabinieri di Scoglitti. Erano a bordo di una Mercedes Mp 270 carica di elettrodomestici asportati da una villetta di via Cernia a Scoglitti, zona tanto popolata d’estate quanto deserta d’inverno. I due avevano rotto la finestra per entrare nell’appartamento dal quale erano stati rubati un un frigorifero, lavatrice, uno stereo da appartamento comprensivo di casse ed un televisore 14 pollici, il tutto per un valore complessivo di 2000 euro circa, tutto riconsegnato al legittimo proprietario. Nella vettura oltre alla refurtiva c’era posto anche per gli attrezzi di lavoro: arnesi da scasso (un piede di porco, un pinza e 4 giraviti), sottoposti a sequestro unitamente all’autovettura utilizzata per commettere il furto.

Al termine del processo celebratosi per direttissima presso il Tribunale di Vittoria, Fethi Ben Mabrouk Jelassi, è stato condannato da scontare agli arresti domiciliari ad 2 anni e a euro 1.000 di multa; Riadh Kochbat è stato condannato a mesi 8 di reclusione ed euro 800 di multa con pena sospesa.