Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 407
VITTORIA - 23/12/2012
Cronache - Nella notte tra il 19 e 20 dicembre a Vittoria

Atto vandalico contro vigile urbano

Forte la denuncia di Daniele Gentile, segretario Ugl: «Mani vigliacche vogliono intimidire il nostro lavoro. Non ci fermeremo per fare rispettare regole e legalità»
Foto CorrierediRagusa.it

Atto vandalico ai danni di un vigile urbano di Vittoria. Nella notte tra il 19 ed il 20 dicembre ignoti hanno oltraggiato l´abitazione di un vigile del Comando di Polizia Municipale cospargendo di olio motore usato le pareti della casa ed il marciapiede antistante la stessa.

La forte denuncia viene da Daniele Gentile, responsabile per il Sud d’Italia Ugl Polizia locale e vice segretario provinciale dello stesso sindacato. «Mani vigliacche- dice Gentile- hanno commesso un atto vandalico nei confronti di un collega (di cui non faremo il nome per un corretto rispetto alla sua privacy) iscritto alla nostra Organizzazione Sindacale. A lui va la solidarietà della responsabile nazionale dell´U.G.L. Autonomie Polizie Locali, Pamela Ciucci, del segretario provinciale dell´U.G.L. Autonomie Ibleo, Aldo Caruso e del segretario territoriale dell’U.G.L. Provincia di Ragusa, Paolo Nativo, del responsabile cittadino per la Polizia Locale Ipparina, Davide Noto, nonché di tutte le R.S.U. e di tutti gli iscritti all´UGL Autonomie del territorio Ibleo».

Il sindacato reagisce con forza ad un gesto che viene interpretato come un tentativo di intimidazione. «Se il vile atto di vandalismo- continua Gentile- fosse a qualsiasi titolo riconducibile ad un tentativo teso ad intimidire e/o a fermare la nostra quotidiana azione di controllo, contrasto e repressione di ogni forma di illegalità a Vittoria, fortemente voluta dall´Amministrazione Comunale nella persona Giuseppe Nicosia ed ottimamente coordinata dall´attuale dirigente, il comandante Cosimo Costa, è bene che l’autore (o gli autori) di quel turpe gesto sappiano che il lavoro del personale tutto del Comando di Polizia Municipale di Vittoria non subirà alcun rallentamento e meno che meno una battuta d´arresto, al contrario, pur nei limiti delle risorse disponibili vi è l´impegno di ogni agente, ispettore ed ufficiale a rendere ancora più incisiva la nostra presenza sul territorio ed efficace la nostra opera al servizio di quella parte maggioritaria della cittadinanza vittoriose sana, laboriosa e rispettosa delle regole e delle leggi».