Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 802
VITTORIA - 09/11/2012
Cronache - E’ successo l’altra notte in via Messina

Sette auto prese di mira da 2 vandali a Scoglitti

Erano stati pure rubati degli oggetti dalle vetture danneggiate

Sette macchine di tutte le marche e cilindrate scassinate a Scoglitti di notte in via Messina. In due rompevano i vetri laterali e rubavano gli oggetti custoditi nella vetture. Azione delinquenziale notata da qualcuno che ha immediatamente allertato Polizia e Carabinieri. Le volanti sono arrivate nella via Messina mentre Walim Ben Mrad, 21 anni, pregiudicato, nato a Vittoria e residente a Scoglitti, e Gil Jonnahtan Andrei Vergara, nato in Colombia, di 21 anni, residente a Scoglitti, erano al lavoro intorno all’una di notte. Le caratteristiche dei due che armeggiavano vicino alle macchine nelle vicinanze dell’hotel Gabbiano corrispondevano a quelle descritte dall´anonimo cittadino che ha telefonato al 113. Uno dei due teneva in mano una valigetta della quale si è liberato appena ha visto gli agenti per fuggire a piedi per le viuzze della zona.

In via Messina erano state danneggiate 7 vetture dai quali abitacoli mancavano telefoni cellulari, fotocamera digitale, un telepass, altri oggetti personali e la valigetta che era stata abbandonata a terra dal malvivente in fuga. Le indagini compiute da Carabinieri e Polizia hanno portato all’individuazione dei presunti soggetti ritenuti responsabili dei furti e danneggiamenti. Uno dei due, altresì, ha ammesso spontaneamente di esserne l’autore. Lo scopo era quello di commettere furti dentro le autovetture. I due sono stati posti agli arresti domiciliari per furto e danneggiamento continuato in concorso.