Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:30 - Lettori online 730
VITTORIA - 24/10/2012
Cronache - La scoperta dei Carabinieri del Nucleo investigativo di Ragusa

Trovata merce rubata nel locale di un uomo di Donnalucata

In una casa di campagna in contrada Sugherotorto, i militari sono andati quasi a colpo sicuro, Foto Corrierediragusa.it

I carabinieri del Nucleo investigativo di Ragusa cercano armi nelle case di campagna di Vittoria di proprietà di persone sospette, e trovano merce rubata a un commerciante di Donnalucata il 18 ottobre scorso. Buna parte della refurtiva è stata riconosciuta dal legittimo proprietario, altra è rimasta in possesso dei militari dell’Arma in attesa che qualcuno si faccia vivo e riconosca la propria merce.

In una casa di campagna in contrada Sugherotorto, i militari sono andati quasi a colpo sicuro, grazie anche avari riscontri di carattere confidenziale. Sono state perquisite due case attigue appartenenti a due nuclei familiari: genitori e figli. Nell’abitazione dei giovani non è stato trovato nulla, ma in quella dei genitori, ben nascosti dentro la cassapanca, armadi e mobili della camera da letto, fra indumenti vari e biancheria intima, sono saltati fuori numerosi prodotti per la cura della persona e della casa, nonché altro materiale vario. Nel contesto della perquisizione, all’interno della sala da pranzo veniva, altresì, rinvenuto un visore notturno. Mentre all’interno della cucina erano nascoste 4 radio ricetrasmittenti.

Il valore globale dato alla refurtiva è di 40mila euro. Tutto è stato sequestrato. Dall’attenta analisi si è risaliti ai furti commessi nel comprensorio ibleo negli ultimi giorni, fra cui il deposito di Donnalucata, dove probabilmente a rubare era stata una squadra di persone, visto che erano stati asportati anche due furgoni poi rinvenuti abbandonati sulla strada per Gela. Il commerciante di Donnalucata ha riconosciuto parte della refurtiva. Due vittoriesi, G.A. di 66 anni, e la moglie G.R. di 63, sono stati denunciati a piede libero per il reato di ricettazione in concorso.