Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 863
VITTORIA - 19/08/2012
Cronache - Disavventura a lieto fine durante la processione di Maria Santissima di Portosalvo

Famiglia in mare salvata dai Carabinieri a Scoglitti

L’imbarcazione in avaria dove viaggiava il nucleo familiare di 6 persone stava per fracassarsi sugli scogli. I militari hanno scongiurato la tragedia

Un’imbarcazione di 9 metri con 6 persone a bordo, tutti componenti di un nucleo familiare tra cui bambini e anziani pensionati, a seguito di un´avaria al motore da 150 cv, per il forte vento e la violenta risacca di mare, ha rischiato di andare ad infrangersi sugli scogli poiché giunta verso il molo di ponente del braccio esterno del porto di Scoglitti. Tutto questo durante la tradizionale manifestazione di Maria Santissima di Portosalvo, di cui era in corso la processione.

La tragedia è stata scampata dal tempestivo intervento dell’unità del servizio navale dei Carabinieri di Scoglitti composta dal Brigadiere Michele Ballacchino, dall´appuntato «S» Emanuele Infurna e dall´appuntato Giovanni Monello. I militari, in servizio di ordine pubblico per la manifestazione, sprezzanti del rischio che correvano sulla loro stessa pelle, si sono frapposti tra l’imbarcazione in avaria e gli scogli, impedendo la collisione e riuscendo con molta difficoltà ad allontanare l’imbarcazione dagli scogli, cui ha fatto seguito il traino verso il porto «Rifugio» di Scoglitti.

Ci sono stati momenti di panico tra i malcapitati, e di apprensione tra le Autorità ed i cittadini in quel momento presenti alla processione. Poi il lieto fine. I naufraghi, che non hanno riportato nessun danno fisico, ma solo un grosso spavento, sono stati subito messi in salvo dai Carabinieri e rifocillati in caserma.