Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 890
VITTORIA - 30/07/2012
Cronache - Manette per un immigrato 45enne visibilmente ubriaco

Romeno prende a bastonate moglie, figli e poliziotti

I feriti sono stati condotti al pronto soccorso, dove sono stati curati dai medici e dimessi con prognosi tra i 2 ed i 6 giorni per le contusioni riportate

Torna inaspettatamente dalla Romania e massacra di botte moglie e figli, per la precisione sette, di età compresa tra gli otto e i 20 anni. Autore dei maltrattamenti in famiglia il romeno 45enne Dumitru Dobrea, che, sospettando che la moglie lo avesse tradito durante la sua assenza, durata circa un mese, ha cominciato e schiaffeggiarla dinanzi ai figli. L’uomo, visibilmente ubriaco, non voleva sentire ragioni, e se l’è presa pure con i suoi figli, intervenuti in soccorso della madre.

L’uomo, quindi, afferrando il manico di legno di una zappa, ha colpito la moglie e due figli, quelli più grandi, mentre i piccoli piangevano a dirotto, comprensibilmente spaventati da quanto erano costretti a vedere. Quando qualcuno dei vicini, allarmato dalle grida, ha chiamato il 113, i poliziotti hanno trovato l’uomo ancora intento a picchiare moglie e figli con il bastone. Bastonate che sono toccate pure ad un agente, intervenuto in difesa di uno dei bimbi, che rischiava di prenderle a sua volta.

Alla fine i poliziotti sono riusciti ad immobilizzare il furioso romeno ubriaco, che è stato ammanettato. I feriti sono invece stati condotti al pronto soccorso, dove sono stati curati dai medici e dimessi con prognosi tra i 2 ed i 6 giorni per le contusioni riportate. Il romeno è stato invece rinchiuso nel carcere di Ragusa.