Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 555
VITTORIA - 04/07/2012
Cronache - Movimentato episodio a Vittoria

Sparatoria a salve in via Cavalieri di Vittorio Veneto

Un uomo di 67 anni e un altro di 37 prima si sono picchiati con le mani e feriti, poi l’anziano ha sparato colpi di pistola a salve per mettere in fuga l’avversario. Indaga la Polizia Foto Corrierediragusa.it

Sparatoria in via Cavalieri di Vittorio Veneto: ma per fortuna si trattava di bossoli a salve. Due persone, però, 67 anni e 37, si sono picchiate a sangue per davvero, tanto da farsi medicare e giudicare guaribili in 8 e 10 giorni. Si tratta di due pregiudicati arrivati alle mani per motivi che la Polizia sta cercando di accertare. Le volanti del Commissariato sono arrivate sul posto dopo la telefonata ricevuta al «113».

Sul luogo della sparatoria gli agenti trovano due bossoli a salve e diverse macchie di sangue. Le indagini consentono dopo di appurare che due uomini, per motivi in corso di accertamento, avevano cominciato a litigare violentemente nei pressi della via Di Modica. Il giovane che inizialmente aveva avuto la peggio, si è recato a casa del più anziano per vendicarsi. Quest’ultimo, per intimorire l’avversario, con un’arma che non è stata rinvenuta, avrebbe esploso colpi d’arma da fuoco all’indirizzo dell’altro che è fuggito. I colpi esplosi erano a salve ed a casa dell’anziano è stata rinvenuta una scatola di cartucce di quel tipo.

Entrambi i soggetti sono noti pregiudicati ed hanno riportato lesioni giudicate guaribili tra i dieci e gli otto giorni. A prescindere dal diritto di querelarsi, la posizione dei due sarà vagliata dagli inquirenti ai fini dell’adozione di eventuali misure di prevenzione.