Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 865
VITTORIA - 10/05/2012
Cronache - Manette per Giovanni Refano

Tentata rapina al Credem, arrestato in flagranza

Sotto la minaccia di un taglierino puntato alla gola di una donna che teneva da tergo, l’uomo tentava di farsi consegnare il denaro Foto Corrierediragusa.it

Preso durante il tentativo di rapina al Credem di Vittoria in via Rosario Cancellieri martedì mattino intorno alle 11. I Carabinieri sono arrivati mentre Giovanni Refano (foto), 25 anni, già noto per reati specifici (nel 2011 compì una rapina ai danni di un «compro oro»), sotto la minaccia di un taglierino puntato alla gola di una donna che teneva da tergo, tentava di farsi consegnare il denaro nonostante il cassiere della banca gridasse ad alta voce «non abbiamo soldi contanti». I militari dell’Arma, guidati dal tenente Guido Cioli, sono entrati nell’istituto e alla loro vista Refano ha mollato l’ostaggio liberandosi subito del taglierino, un cutter professionale di 18 cm di lama con manico di colore giallo. La donna, in forte stato di agitazione e paura è stata soccorsa dagli altri clienti e impiegati.

Giovanni Refano, invece, che indossava un berretto nero e occhiali scuri, è strato immobilizzato con le manette ai polsi e tratto in arresto. Tradotto presso la casa circondariale di Ragusa e messo a disposizione dell’Autorità giudiziaria iblea, dovrà rispondere del reato di tentata rapina pluriaggravata dal travisamento e dall’uso di armi, nonché porto abusivo di oggetti atti ad offendere.


ANCORA?
10/05/2012 | 17.11.00
Gianni

Aspettiamo la rapina del 2013 o lo tengono un bel po´ in galera?