Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 822
VITTORIA - 08/05/2012
Cronache - L’uomo ha ferito la donna alle parti intime

Stupra e sevizia la moglie spedendola in ospedale

Il 26 enne vittoriese protagonista del deprecabile gesto nei confronti della giovane moglie romena, mamma di 4 figli, è stato arrestato dalla Polizia di Vittoria

E’ separato da una settimana, ma vuole fare ancora sesso, e di fronte al netto rifiuto violenta la moglie e la manda in ospedale per lesioni e sevizie alle parti intime compiute con brutalità. Il 26 enne vittoriese protagonista del deprecabile gesto nei confronti della giovane moglie romena, mamma di 4 figli, è stato arrestato dalla Polizia di Vittoria con l’accusa di violenza sessuale nei confronti delle moglie. Sebbene l’avesse lsciata per una scappatella, quando è tornato ha preteso rapporti sessuale dalla moglie. 

L’episodio è successo nel pomeriggio di lunedì.

La donna ha telefonato al Commissariato raccontando di essere stata violentata e di avere subito sevizie con altri oggetti dal marito dal quale si era separata di fatto da una settimana. La donna lamentava forti dolori al basso ventre ed è stata accompagnata dagli agenti all’ospedale di Vittoria dove i medici del pronto soccorso, dopo consulenze ginecologiche e chirurgiche hanno diagnosticato la violenza sessuale. E’ stata giudicata guaribile in 20 giorni.

La vittima ha raccontato ai poliziotti cose raccapriccianti: era oramai considerata alla stregua di un oggetto di cui potersi servire secondo istinti che poco hanno di umano. L’arrestato è stato condotto presso la casa Circondariale di Ragusa a disposizione del sostituto procuratore Marco Rota.