Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 1242
VITTORIA - 23/02/2008
Cronache - Vittoria - Due sedicenti impiegati Enel scoperti, fermati e rilasciati

"Siamo dell´Enel". La Polizia sventa il raggiro

Nel mirino soprattutto le persone anziane Foto Corrierediragusa.it

Falsi impiegati Enel tentano di entrare nelle case di persone anziane per raggiare i malcapitati. Succede anche questo a Vittoria, dove da qualche mese sono in aumento i furti in appartamenti. Due sedicenti impiegati dell´Enel hanno cercato di intrufolarsi verso le 16 di ieri nelle case di persone anziane all’angolo di via Como con via La Marmora. Per fortuna il comportamento sospetto di questi truffatori veniva notato da qualcuno che ha avuto la prontezza di informare la Polizia. Nel giro di pochi minuti gli agenti intercettavano i due falsi dipendenti Enel e li identificavano. Si trattava di persone incensurate, che venivano rilasciate e diffidate dal compiere questi tentativi di truffa. La Polizia ha lanciato un appello ai cittadini, soprattutto anziani, affinché evitino di dare credito a sedicenti impiegati che fanno servizi «porta a porta» con lo scopo di commettere furti e truffe. "Al minimo sospetto, chiamate il "113".