Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 968
VITTORIA - 24/04/2012
Cronache - Scoperte 2 camminanti di 27 e 29 anni, entrambe in possesso di documenti di identità falsi

Denunciate 2 zingare a Ragusa dalla Sezione volanti

Le due giovani nomadi sono state notate dagli agenti in via Stesicoro

La sezione volanti di Ragusa coordinata dal dirigente Antonino Ciavola ha denunciato due zingare di 27 e 29 anni, entrambe in possesso di documenti di identità falsi. Una delle due, pregiudicata per reati contro il patrimonio, deteneva un grosso cacciavite, sequestato dalle forze dell´ordine.

Le due giovani nomadi sono state notate dagli agenti in via Stesicoro, nel capoluogo, e visti i documenti d´ identità presumibilmente falsi, sono state accompagnate in Questura per l´identificazione. Le due donne, entrambe provenienti dal campo nomadi di Catania, hanno fornito altre generalità e dalle approfondite indagini è emerso che sono pregiudicate per furti in appartamento.

La stessa zingara trovata con il cacciavite è risultata ricercata dalla Questura di Palermo per la notifica di una Sentenza di condanna per evasione dagli arresti domiciliari e di un avviso di garanzia per il reato di furto in abitazione. La denuncia delle due donne è stata resa possibile grazie alla collaborazione dei cittadini, che hanno segnalato la presenza sospetta delle due camminanti alla sezione volanti.

Un ragusano, lo scorso fine settimana, aveva segnalato la presenza di alri due giovani zingare nell’androne del suo condominio. Essendo sprovviste di documenti, le due donne venivano accompagnate negli uffici della Sezione Volanti ed a seguito del fotosegnalamento, dalle impronte digitali, si è scoperto che le due nomadi erano già state arrestate diverse volte per furti in appartamento.


bah...!
24/04/2012 | 9.12.14
giovanni

in ogni caso non è stato arrestato nessuno: le due zingare sono state solo denunciate e pertanto sono libere di scassinare e rubare dove vogliono...
è ridicolo chiedere la collaborazione dei cittadini quando poi questa non serve a niente...