Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:26 - Lettori online 1043
VITTORIA - 28/03/2012
Cronache - Offensiva dei militari dell’Arma sul territorio ipparino

Baristi senza scrupoli fanno ubriacare minori

Controlli a tappeto nelle case di pregiudicati e locali pubblici. Un uomo tentava di vendere su "subito.it" il ciclomotore Kawasaki rubato a Donnalucata nel 2011
Foto CorrierediRagusa.it

Commercianti senza scrupoli ad Acate, pur di fare cassa non esitano a vendere alcol a ragazzi di 14 anni. Sono stati denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Vittoria. Hanno dato da bere a due minorenni sebbene la legge imponga di non somministrare sostanze alcoliche a chi non ha compiuto 18 anni.

I due baristi acatesi sono incappati nelle maglie dei Carabinieri di Vittoria che da un po’ di tempo tengono nella morsa dei controlli continui tutto il territorio ipparino compreso il Comune di Chiaramonte Gulfi. E’ di ieri mattina l’ultimo controllo anticrimine dei militari dell’Arma con il supporto del nucleo cinofili di Catania.

Nel corso di perquisizioni a tappeto in locali pubblici e domiciliari nei confronti di sorvegliati speciali, gli uomini coordinati dal tenente Francesco Soricelli (foto), hanno denunciato, oltre ai due commercianti, anche 2 pregiudicati di Vittoria per violazione degli obblighi di sorveglianza speciale e un tunisino che circolava tranquillamente con una Golf senza patente, mai conseguita, e privo di polizza assicurativa.

Singolare il reato di un operaio vittoriese, denunciato per il reato di ricettazione. Aveva messo in vendita sul sito «subito.it» un motociclo Kawasaki, oggetto di furto denunciato nel giugno 2011 presso la stazione carabinieri di Donnalucata. Tolto dal mercato, il mezzo è stato restituito al legittimo proprietario.


KAWASAKI
29/03/2012 | 16.46.11
MARCO

l´uomo CHE STAVA VENDENDO LA KAWASAKI su "subito.it NON SAPEVA CHE LA MOTO ERA RUBATA SE NO NON METTEVA LA MOTO A VENDERE ONLINE CHE COSI LA VEDE TUTTA L´ITALIA E LO STESSO PADRONE QUELLA PERSONA E STATA TRUFFATA DI 2300 EURO E UNA BELLA DENUNCIA SI E PRESO QUESTA E LA VERITA è NON QUELLA GRAZIE