Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 792
VITTORIA - 26/03/2012
Cronache - Banditi in azione all’Unicredit del Girasole

Legano ai polsi gli impiegati, ma la cassaforte non si apre

I rapinatori erano entrati da una porta secondaria a volto coperto. Dopo avere immobilizzato i 3 dipendenti hanno cercato di scardinare la cassaforte. «Ci vuole almeno un’ora» –ha detto la direttrice, e sono fuggiti

Tentata rapina Unicredit di Vittoria, sito all’interno del complesso edilizio Girasole. L’azione malavitosa non è andata a buon fine perché per aprire la cassaforte collocata dentro l’istituto bancario ci voleva troppo tempo tempo, almeno un’ora, avrebbe detto la direttrice ai tre banditi che hanno tentato il colpo. A quel punto, temendo di essere intercettati dai sistemi di allarme, i malviventi hanno preferito tagliare la corda e abbandonare la banca.

Sarebbe stato un colpo da manuali. I hanno agito a volto coperto introducendosi nell’istituto da una porta secondari. Appena dentro hanno legato con delle fascette di plastica i polsi dei 3 dipendenti e si sono dati da fare per aprire la cassaforte. I sofisticati sistemi di queste moderne casseforti ci mettono troppo tempo prima di aprire l’ «scrigno», sicché i banditi hanno deciso di lasciar perdere e fuggire. Della tentata rapina sono stati informati i Carabinieri di Vittoria che hanno avviato le indagini, ma dei malviventi nessuna traccia.