Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1430
VITTORIA - 28/01/2012
Cronache - Un altro grave episodio malavitoso nel giro di una settimana a Vittoria

Incendio doloso distrugge il deposito "Nonsoloauto"

Bruciati 16 vetture in custodia giudiziaria, due carri-attrezzi e due furgoni. Indagano i carabinieri
Foto CorrierediRagusa.it

Tre ore d’inferno la notte scorsa in contrada Boscopiano a Vittoria. Distrutto dalle fiamme un intero deposito (foto) in custodia giudiziaria della ditta «Non solo auto» di Giuseppe Cavaleri: 16 autovetture, due carri attrezzi e due furgoni utilizzati dalla ditta per l’esercizio dell’attività sono andati in fumo. Il deposito della custodia giudiziaria era l’unico rimasto in città dopo che la Guardia di finanza aveva ne aveva chiuso un altro, considerato una sorta di discarica abusiva. Le macchine incendiate, tutte targate, erano state sottoposte a sequestro giudiziario. La stessa ditta in passato ha subito altri attentati, ma mai di queste dimensioni.

La chiamata ai Vigili del fuoco di Vittoria è giunta alle 5,51. Le squadre di 3 distaccamenti hanno fatto rientro in sede solo alle 8,50. Più di 3 ore per mettere in sicurezza il sito e spegnere ogni focolaio d’incendio.

E il secondo grave incendio che si verifica a Vittoria nel giro di pochi giorni. L’ultimo, quello che ha colpito e distrutto il deposito di cassette d’imballaggi della cooperativa «Casa Bianca», sullo stradale per Alcerito, si è verificato nella notte di venerdì della scorsa settimana. E poiché è più che certa la mano dolosa sui due episodi, tutto fa pensare che a Vittoria si stia ricominciando a vivere un’aria pesante dal punto di vista della criminalità locale. Stanno indagando i carabinieri.