Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:06 - Lettori online 1076
VITTORIA - 14/01/2012
Cronache - Il Comando vigili urbani ha fornito il bilancio dell’attività 2011

La Vittoria che viola il codice della strada in un anno

Il comandante Cosimo Costa: «Grandi risultati nonostante carenze strutturali e scarsità di risorse» Foto Corrierediragusa.it

Non è il bilancio annuale di una città metropolitana come Catania o Palermo, ma quello di Vittoria. Solo un quartiere di una grande città. Le squadre Viabilità, Nucleo Speciale e Nucleo Quadrilatero hanno elevato, per violazioni al Codice della Strada, 10323 multe (7.478 avvisi e 2845 contestati); hanno effettuato 667 fermi e sequestri di autovetture e motoveicoli; hanno contestato 122 verbali «Legge Casco»; hanno ritirato 23 patenti di guida e 15 Cit; hanno detratto 4.713 punti dalle patenti di guida per infrazioni al Codice della Strada; hanno rimosso 163 vetture. Sono state sanzionate, inoltre, 122 mancate coperture assicurative e 285 mancate revisioni. Il personale del Nucleo Infortunistica è intervenuto in 293 incidenti stradali, dei quali 102 con feriti e 2 con esito mortale.

«Quello appena trascorso – afferma il comandante Cosimo Costa (foto)- è stato un buon anno per il Comando di Polizia municipale di Vittoria, sia per l’entità delle attività svolte, che per i risultati conseguiti. Nonostante le carenze strutturali e la scarsità di risorse, che limitano le possibilità di intervento, si è proseguito lungo un percorso virtuoso che non ha registrato battute d’arresto e che anzi appare sempre più rivolto al raggiungimento di ulteriori traguardi. La realizzazione di detti obiettivi è dovuta anche all’attività di indirizzo e alla vicinanza dell’assessore Piero Gurrieri. Particolarmente confortanti sono stati i risultati conseguiti a comprova del costante e lodevole impegno quotidiano dalla Polizia municipale».

Ma un dato positivo balza agli occhi di tutti. Nel perimetro urbano e sulla Vittoria-Scoglitti sono diminuiti gli incidenti mortali. «Crediamo –ribadisce il comandante Costa- sia il risultato dell´attività di prevenzione e controllo che, nonostante le pesanti carenze di organico, siamo riusciti a garantire nell´anno appena concluso. Il sostegno del sindaco e dell´assessore ci ha consentito di intensificare i rilevamenti con l´autovelox e di impiegare nei servizi di viabilità il maggior numero possibile di agenti di Polizia municipale. E’ chiaro che l´obiettivo è quello di azzerare gli incidenti mortali e ridurre al minimo quelli con feriti, anche con la collaborazione e il rispetto del Codice stradale da parte degli automobilisti. Non a caso gli eccessi di velocità rilevati con l´autovelox sono stati 2.132, in funzione dal 1° giugno».

La Squadra di Annona ha elevato 26 verbali per violazioni alle normative sul commercio e 38 verbali per violazione dell’art. 20 del CdS per occupazione abusiva del suolo pubblico. La Squadra Edilizia ha esitato 131 pratiche edilizie e 131 accertamenti, ponendo sotto sequestro 2 cantieri; ha elevato 26 verbali (16 violazioni penali e 10 violazioni amministrative); ha elevato 29 verbali di inottemperanza alle ordinanze di demolizione.

Il 20 gennaio alle ore 18, nella Basilica di San Giovanni Battista, il Corpo di Polizia Municipale festeggerà, alla presenza delle autorità civili e religiose, il Santo Patrono, San Sebastiano; un’occasione che servirà a rinnovare il patto di alleanza e solidarietà tra il personale del Comando e la cittadinanza.