Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 735
VITTORIA - 05/01/2012
Cronache - Raffica di controlli dopo le scorribande malavitose della settimana scorsa

Effetto rapine: Polizia e Anticrimine Ct setacciano Vittoria

Quattro denunciati. Un pregiudicato per evitare i controlli ha provocato lesioni a due poliziotti
Foto CorrierediRagusa.it

Vittoria setacciata dalla Polizia. L’effetto rapine della settimana scorsa, 4 in tre giorni, avrà sicuramente dato l’input giusto. Nell’ambito di servizi mirati al controllo del territorio predisposti dal questore Filippo Barboso, grazie anche al supporto di agenti del reparto prevenzione crimine giunti da Catania, gli agenti coordinati dal commissario Rosario Amarù hanno fatto gli straordinari per mettere un po’ di ordine negli ambienti malavitosi allo scopo di attingere anche informazioni precise.

Quattro persone sono state denunciate a piede libero. Il più focoso, B. G., 33 anni, vittoriese, pregiudicato. In piena notte, alla vista della «volante», si è dato a precipitosa fuga per evitare il controllo. Raggiunto, ha minacciato e usato violenza contro due agenti, provocando loro delle lesioni. E’ stato denunciato per resistenza, minaccia, violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Gli altri segnalati sono: S. R., 43 anni, vittoriese, con precedenti penali per reati contro il patrimonio, per possesso ingiustificato di un piede di porco ed altri arnesi atti allo scasso nascosti dentro la macchina che guidava.

Per lo stesso reato e per porto abusivo di armi da taglio è stato segnalato anche G. S., 28 anni, vittoriese, con precedenti penali per reati contro il patrimonio, trovato altresì in possesso di un coltello di genere vietato. Infine, B. M., 30 anni, vittoriese, pregiudicato, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune, è stato segnalato per l’inottemperanza agli obblighi imposti (non portava la carta precettiva al seguito). In totale sono state identificate 59 persone e controllati 34 automezzi.