Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 758
VITTORIA - 29/10/2011
Cronache - Brutale violenza sessuale in un casolare di contrada Sughero Torto

Romena ventenne violentata da 2 uomini incappucciati

E’ successo alle 21,30 di venerdì. I due delinquenti, forse stranieri, erano andati a scopo di rapina, invece hanno immobilizzato il ragazzo e abusato per 3 votle consecutive della sventurata giovane
Foto CorrierediRagusa.it

Dalla tentata rapina al compiuto stupro. Vittima una ragazza romena di 20 anni violentata per 3 volte consecutive da due bruti armati e con i volti incappucciati. Tutto davanti al ragazzo della vittima, malmenato e legato con una corda. E’ successo in contrada Sughero Torto, in una casa rurale della campagna tra Vittoria e Scoglitti, la notte scorsa, poco prima della mezzanotte. La telefonata d’allarme al «113» di Vittoria è giunta alle 23,30.

E’ una storia di inaudita violenza ai danni di due giovanissimi romeni: 21 anni lui, 20 anni lei. Lavoratori nelle serre del vittoriese. Secondo il racconto effettuato dalle vittime ai poliziotti che sono arrivati sul posto, erano più o meno le 21,30/22,00, quando è stata consumata la violenza.

Le due vittime hanno raccontato d’aver sentito rumori vicino alla porta d’ingresso della casa. Impauriti, hanno tentato di allontanarsi a piedi, ma sono stati raggiunti da due uomini con i volti travisati da passamontagna e armati di pistola e fucile da caccia.

I due aggressori hanno proferito poche parole in uno stentato italiano, hanno ripetutamente colpito col calcio del fucile il ragazzo alle gambe per poi legarlo e renderlo immobile. Reso innocuo il giovane, hanno costretto la ragazza a subire 3 atti sessuali completi. Compiuti i deprecabili atti bestiali nei confronti della indifesa e sventurata ragazza, i due bruti sono andati via non prima d’avere sparato in aria un colpo di fucile.

Sul posto della violenza si è portata anche la Polizia scientifica per i rilievi di tutti i particolari. Le due vittime sono state condotte presso l’ospedale di Vittoria per gli accertamenti sanitari. Sono in corso indagini da parte della Squadra mobile e del Commissariato di Vittoria.

Nella foto la strada Vittoria-Scoglitti, all´altezza di contrada Sughero Torto