Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 477
VITTORIA - 19/10/2011
Cronache - Sulla statale 115 tratto Gela-Vittoria

Automobilista travolge cane e finisce contro il muro

L’animale è morto sul colpo, il conducente di una Punto è finito in ospedale, guaribile in 25 giorni

Investe un cane randagio sulla Gela-Vittoria e finisce in ospedale guaribile in 25 giorni di prognosi. L’animale, invece, è morto sul colpo. Vittima del sinistro che si è verificato intorno alle 13 sulla statale 115, tratto Gela-Vittoria, O.C., 39 anni, che viaggiava a bordo di una Fiat Punto.

Per cause che la Polizia stradale di Vittoria ha accertato nel corso delle indagini, il conducente della Punto ha prima travolto il cane che gli si era presentato all’improvviso sulla carreggiata e poi è andato a sbattere contro il muro di recinzione sul ciglio della strada. L’uomo ha riportato ferite abbastanza serie che i sanitari hanno giudicato guaribili in 19 giorni.

Per rimuovere la macchina dalla carreggiata e la carcassa dell’animale, sono intervenuti i Vigili del fuoco e la ditta specializzata in questo tipo di rimozioni. L’incidente ripropone con forza il problema dei cani randagi che all’improvviso attraversano le strade causando anche la morte di centauri e automobilisti, a seconda dell’andatura con cui si procede.