Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1223
VITTORIA - 12/10/2011
Cronache - Nelle tasche dei nordafricani è stata trovata eroina e hascisc

Tunisini inseguiti e arrestati in piazza Senia dai carabinieri

Le indagini sono partite da Comiso sulle tracce di due comisani che si recavano a Vittoria per acquistare la droga

Arrestati dai carabinieri di Comiso due presunti pusher tunisini in piazza Senia, dove spacciavano eroina e hascisc. Gli uomini coordinati dal maresciallo della Stazione di Comiso Vito Paolo Vona seguendo i movimenti di giovani tossicodipendenti comisani sono giunti a Vittoria, nella piazza dove spesso spacciano immigrati in regola col permesso di soggiorno e clandestini.

I due tunisini presi di mira, Seifeddine Nafti, 20 anni, bracciante agricolo in regola col permesso, e Othaman Aif, 22 anni, irregolare, entrambi incensurati, hanno tentato la fuga alla vista dei militari. Sono stati invece inseguiti e bloccati. Nelle tasche dei pantaloni sono stati ritrovati un grammo a testa di eroina e 5 grammi di hascisc, il tutto nascosto dentro un pacchetto di sigarette. Per i due è scattato l’arresto in flagranza di reato. Sempre i militari dell’Arma hanno denunciato due romeni per ricettazione. Erano in possesso di una Fiat Punto rubata, di rame e portafogli.