Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1250
VITTORIA - 02/09/2011
Cronache - Dopo l’arresto di D’Agosta, un altro caso di furto di elettricità

Titolare di bar di Scoglitti denunciato per truffa all´Enel

Con la calamita rallentava il contatore del bar fino all’80%. Fino a quando sono arrivati i Carabinieri della frazione

Un altro furto di energia elettrica a Scoglitti. Dopo l’arresto di Salvatore D’Agosta, che aveva escogitato un sistema per bypassare il suo contatore di casa, anche un titolare di un bar gelateria di Scoglitti, G.N. ha utilizzato quel vecchio e rudimentale sistema della calamita per rallentare la velocità dei chilowatt sul contatore. E’ stato denunciato per furto aggravato di energia elettrica da parte dei Carabinieri di Scoglitti.

I militari hanno trovato un magnete di grossa potenza sopra il contatore dell’Enel. Un sistema, è stato accertato dai tecnici dell’Enel, che riduce di circa l’80% la contabilizzazione del misuratore rispetto all’energia effettivamente consumata. G.N., 45 anni, è stato denunciato in stato di libertà. I tecnici dell’Enel hanno sequestrato il grosso magnete, ritenuto, fra l’altro molto pericoloso per soggetti cardiopatici con installati stimolatori del battito cardiaco.