Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:35 - Lettori online 891
VITTORIA - 24/01/2008
Cronache - Vittoria - Si è chiuso il cerchio sulla sparatoria di ferragosto

Tentò di uccidere due poliziotti:
latitante si costituisce

Braccato dalla polizia dal 16 agosto scorso Foto Corrierediragusa.it

Si e´ costituito un latitante accusato del tentato omicidio di due poliziotti. Giuseppe Scardino (nella foto), 32 anni di Vittoria, si e´ presentato nel carcere di Ragusa.

L´uomo, braccato dalla polizia, era ricercato dal 16 agosto dello scorso anno, quando insieme a due complici, nell´affollato centro di Scoglitti, dopo una rapina, tento´ di uccidere due poliziotti, assicurandosi poi la fuga sparando tra la folla all´impazzata e ferendo un passante. Le indagini portarono alla identificazione dei componenti del gruppo di fuoco e un mese dopo, esattamente il 22 settembre, furono catturati in un casolare di campagna di Vittoria, Gabriele Triolo e Massimo Salvatore Mangione.

Nel corso del blitz vennero sequestrate tre pistole di grosso calibro. Da quel momento e´ scattata la caccia a Giuseppe Scardino. Il pregiudicato, non avendo altra via di scampo, ha cosi´ deciso di presentarsi spontaneamente ed e´ stato arrestato dalla polizia che gli ha notificato una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Ragusa su richiesta del pm Nicoletta Mari per il tentato omicidio dei due agenti ed un´altra ordinanza per una rapina consumata ai danni di una gioielleria di Niscemi il 17 maggio 2007.

Massimo Salvatore Mangione Gabriele Triolo