Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 688
VITTORIA - 21/01/2008
Cronache - Vittoria - Un lungo weekend, quello appena trascorso, per la Polizia

Tre romeni ubriachi molestano
ragazza e urinano in via Cavour

Registrato anche un furto in danno di un’attività commerciale Foto Corrierediragusa.it

Diversi episodi di microcriminalità si sono verificati nell’ultimo fine settimana a Vittoria. Tre romeni ubriachi molestavano ragazze e urinavano in via Cavour all’ora di punta, intorno alle 20 di sabato, in via Cavour, quando la strada dei negozi è affollata di gente.

E’ intervenuta la Polizia di Vittoria a riportare l’ordine e la decenza. I 3 sono stati rintracciati all’angolo fra via Cavour e via Milano mentre erano intenti a litigare fra loro spingendosi reciprocamente sopra un’autovettura parcheggiata che rimaneva leggermente danneggiata sul cofano anteriore. I poliziotti hanno trovato i 3 in evidente stato di ebbrezza alcolica. Condotti in commissariato, i romeni, di età fra i 20 e i 30 anni, due dei quali son precedenti penali contro il patrimonio, sono stati rilasciati dopo essere stati identificati.

Un tunisino, invece, ha avuto la peggio per essersi prestato a far da paciere durante una rissa fra marito e moglie. L’uomo, 32 anni, è stato trasportato in ospedale da una terza persona che non s’è fatta identificare. Le ferite riportate al braccio sinistro sono state giudicate guaribili in 30 giorni. Lo stesso ha riferito di avere cercato di dividere i coniugi. Uno dei due, armato di coltello, gli si è scagliato contro ferendolo al braccio. La Polizia indaga per fare maggiore luce sull’episodio.

E non è mancato neanche il classico furto. Ignoti hanno preso di mira un negozio di accessori e mangimi per animali sito in via Adua. Il fatto s’è verificato la notte scorsa, quando i malviventi hanno asportato dal negozio merce varia per un valore di circa mille e 200 euro.