Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 1096
VITTORIA - 20/05/2011
Cronache - Si tratta di 46 cittadini libici partiti qualche giorno fa da un porto del Nord Africa

Sbarco con fuga tra Cazuzze e Marina di Ragusa

Le motovedette della Guardia di Finanza sono riuscite ad intercettare quanti hanno cercato di far perdere le tracce

Tentano la fuga via mare ma sono intercettati dalle motovedette della Guardia di Finanza. E’ questo l’epilogo dello sbarco tentato nella notte nello specchio di mare antistante la spiaggia di Casuzze. 46 in tutto le persone che erano a bordo di un peschereccio di tredici metri; tra essi 15 minori. Molti degli occupanti il peschereccio sono stati intercettati a riva ma una ventina di loro sono invece rimasti a bordo con un tentativo di fuga verso Marina di Ragusa. Non c’è stato tuttavia nulla da fare perché gli uomini delle Fiamme Gialle hanno bloccato il peschereccio nella frazione marinara di RaGusa.

Tutti sono stati avviati verso il centro di Pozzallo anche se tre uomini sono stati trasportati al Maggiore di Modica per malesseri derivati dalla traversata. Tutti hanno riferito di essere partiti dalla costa libica e di essere cittadini libici. La Polizia ha proceduto con l’identificazione e sta svolgendo indagini per capire se altre persone siano riuscite a farla franca.