Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 550
VITTORIA - 19/04/2011
Cronache - Vittoria: endoscopista ragusano si lascia cadere nel vuoto all’ospedale «Guzzardi»

Medico tenta suicidio lanciandosi dal balcone di Ostetricia

L’insano gesto dopo aver fatto visita alla moglie che aveva da poco partorito. Si trova ricoverato in terapia intensiva, la prognosi è riservata Foto Corrierediragusa.it

Disperato gesto di un medico ragusano al «Guzzardi» di Vittoria. P.P., queste le iniziali del medico, si era recato a far visita alla moglie che aveva dato alla luce una bambina, quando all’improvviso s’è allontanato, s’è affacciato dal balcone che dà sul retro del nosocomio e si è lasciato cadere da un’altezza di circa 6 metri.

Per fortuna l’endoscopista non è morto e adesso si trova ricoverato presso l’ospedale vittoriese in terapia intensiva. La prognosi è riservata. La notizia ha lasciato increduli i colleghi del nosocomio, molti dei quali conoscono l’endoscopista perché anni addietro ha lavorato proprio a Vittoria.

Adesso P.P., quarantenne, esercita la sua professione al "Civile" Ragusa. Mistero sulle cause che hanno fatto scattare la molla del tentato suicidio. E´ ipotizzabile che l´uomo si fosse eccessivamente preoccupato dello stato di salute della neonata. Si sostiene poi che da un po’ di tempo il medico soffrisse di disturbi depressivi.

Nella foto l´ospedale "Guzzardi" di Vittoria