Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 921
VITTORIA - 28/03/2011
Cronache - Vittoria: immigrato disperato al mercatino del sabato

Coltellata all’orecchio per rapinare pochi euro

I carabinieri hanno arrestato l’aggressore che aveva ferito al padiglione auricolare il connazionale

Tenta la rapina per sottrarre pochi euro a un connazionale. Il misero episodio fra i due tunisini è successo sabato scorso dentro l’area commerciale del mercatino del sabato: una coltellata al padiglione auricolare al connazionale per compiere una rapina di pochi euro conservati nel portafogli. I Carabinieri di Vittoria che hanno visto i due nordafricani rincorrersi come se stessero per litigare, si sono imbattuti in un vero e proprio tentativo di rapina.

Dai riscontri effettuati dai militari, è stato accertato che Redouane Hafidi, 40 anni, irregolare, aveva minacciato con un coltello un operaio tunisino, M.H., 42 anni, residente a Comiso e in regola con il permesso di soggiorno in Italia. Quest’ultimo è stato aggredito dal connazionale a scopo di rapina. Sotto la minaccia del coltello, Hafidi avrebbe chiesto il portafogli, che fra l’altro conteneva solo pochi euro.

Il clandestino è stato tratto in arresto per tentata rapina, porto abusivo di coltello e lesioni personali avendo procurato alla vittima una ferita di arma da taglio al padiglione auricolare, giudicata guaribile in 7 giorni dal personale sanitario dell’ospedale di Vittoria.