Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 14:58 - Lettori online 689
VITTORIA - 28/12/2007
Cronache - Vittoria - Il decesso del pensionato di 63 anni

Era scivolato in acqua Luigi
Buonvicino. Niente suicidio,
ma un tragica fatalità

Lo ha confermato l’autopsia disposta dal magistrato Foto Corrierediragusa.it

E´ caduto accidentalmente in acqua, magari a causa del terreno reso viscido dalla rugiada, il pensionato di 63 anni Luigi Buonvicino, il cui cadavere era stato rinvenuto il giorno di Natale mentre galleggiava in un invaso d´acqua irrigua di contrada Purrazzito (nella foto), ai confini tra Vittoria e Acate.

Il dato è emerso dall´autopsia eseguita sulla salma. In un primo momento si era pensato al suicidio.

Il corpo non presentava ferite di alcun genere né segni di lesioni varie. La scoperta era stata fatta da qualcuno che ha chiamato i Vigili del fuoco di Vittoria e la Polizia del commissariato.

Buonvicino s’era allontanato da casa il giorno prima di Natale e non era rientrato per la giornata festiva. Dopo il ritrovamento, il figlio della vittima aveva riferito che di solito il congiunto, affetto da problemi cardiaci, andava a rifugiarsi in campagna a seguito di litigi familiari.

Pare che la malattia, secondo le dichiarazioni del figlio rilasciate agli organi inquirenti, gli avesse generato uno stato ansioso al punto da rifiutare le cure sanitarie prescrittegli dai medici.

Vicino alla vasca dove l’uomo era stato ritrovato privo di vita, anche la Nissan Micra con all’interno il portafogli, il telefonino e le chiavi inserite nel cruscotto.