Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 828
VITTORIA - 21/12/2010
Cronache - Vittoria: la Polizia arresta romeno colpito da mandato di cattura internazionale

10 anni di carcere per taglio di 22 alberi: in Romania!

Fermato nei pressi del campo sportivo insieme ad altri connazionali. Il Tribunale di Botosani gli ha dato 10 di anni galera per avere segato 22 alberi d’ulivo e provocato un danno di 150 euro al proprietario del terreno!
Foto CorrierediRagusa.it

Fa più notizia l’arresto avvenuto a Vittoria o la condanna definitiva a 10 anni di reclusione per avere tagliato 22 alberi di ulivo in Romania, provocando un danno al proprietario del terreno di 150 euro? Dieci anni di carcere per il taglio di 22 alberi. Ecco perché c’è la corsa a delinquere in Italia. Perché da noi 10 anni non li danno neanche agli autori delle stragi, ammesso che se ne accerti la colpevolezza e non si venga riconosciuti pazzi.

Constantin, Dan Gheorghita (foto), 36 anni, romeno, colpito da mandato di cattura internazionale, è stato arrestato nei pressi dello stadio comunale mentre circolava in compagnia di altre facce poco raccomandabili e note alle forze dell’ordine. Aveva subito una condanna dal Tribunale di Botosani (Romania) a 10 anni di carcere per «taglio illegale di alberi»! Il romeno è stato arrestato per essere messo a disposizione dell’autorità giudiziaria della Romania.