Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 842
VITTORIA - 01/12/2010
Cronache - Vittoria: una delle tante tragedie familiari che finiscono in Tribunale

Minaccia di morte l’ex moglie, suoceri e figli: denunciato

C.A. comisano di 40 anni, per un anno ha tenuto col fiato sospeso l’ex moglie. figli e suoceri. Dopo un primo ammonimento della Polizia, la querela da parte della ex congiunta

Si separa dalla moglie ma continua a perseguitarla con minacce di morte, telefonate minatorie e pedinamenti. Dopo un anno di terrore, S.R. e S.R., padre e figlia, si sono decisi a querelare l’ex congiunto, che è stato denunciato per stalking dalla Polizia.

Il marito C.A., è un comisano di 40 anni. La storia comincia nel mese di settembre del 2009, quando la donna decide di informare dell’accaduto la Polizia di Vittoria, senza tuttavia procedere all’azione legale. Gli inquirenti hanno tentato con le buone di rabbonire il marito, il quale ha spiegato le sue ragioni e promesso che avrebbe cambiato atteggiamento.

Promesse non mantenute se martedì scorso i due congiunti si sono recati in commissariato per sporgere querela nei confronti di C.A. L’uomo oltre a minacciare frequentemente la moglie, pare che l’abbia anche pedinata e seguita in tutti i suoi spostamenti giornalieri.