Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 714
VITTORIA - 23/11/2010
Cronache - Vittoria: operazione «Terra bruciata» della Mobile e del Commissariato

Feriscono i gestori di un bar e li rapinano, 5 arresti

Jerry Ventura, 21 anni, Angelo Ventura, 23 anni, Marco Di Martino, 35 anni, Alfredo Sortino, 23 anni, Vincenzo Di Benedetto, 23 anni, sono finitiin manette per estorsione, rapina aggravata e lesioni personali aggravate Foto Corrierediragusa.it

Terrorizzano i due titolari di un bar di Vittoria, ferendoli con una bottiglia di vetro rotta e spedendoli in ospedale. E poi ancora picchiano duro e fracassano il locale, portandosi via i liquori e l’incasso della giornata, minacciando di ritorsioni ancora più pesanti i proprietari del locale.

Forse intendevano imporre la legge del pizzo e si atteggiavano a temibili boss i cinque giovani vittoriesi, tutti incensurati, arrestati all’alba dalla polizia. Le manette sono scattate per Jerry e Angelo Ventura, Marco Di Martino, Alfredo Sortino e Vincenzo Di Benedetto, tutti giovanissimi, tra i 21 e i 23 anni, a parte uno, di 35. Stando alle indagini dell´operazione "Terra bruciata", non è escluso che il quintetto avesse preso di mira anche altri esercenti. Ma finora solo i due titolari del bar hanno trovato il coraggio di denunciare i fatti alla polizia. Proprio lo spesso muro d’omertà costituisce il migliore alleato di simili delinquenti, che fanno del terrore e dell’intimidazione le loro armi di convincimento, nel tentativo d’imporre il racket delle estorsioni.

La polizia non esclude che qualche commerciante possa aver già pagato, e invita le presunte vittime a farsi avanti, sull’esempio dei coraggiosi titolari del bar, che, con la denuncia, hanno consentito l’arresto dei cinque vittoriesi, accusati di estorsione, rapina aggravata e lesioni personali aggravate.

Soddisfazione è stata espressa dal questore Filippo Barboso, che invita sempre i cittadini a denunciare, collaborando attivamente con le forze dell´ordine. Dello stesso avviso il dirigente della Mobile Francesco Marino e il dirigente del commissariato di Vittoria Alfonso Capraro, che hanno illustrato i dettagli degli arresti.

Nelle foto sotto i 5 arrestati: da sx Angelo e Jerry Ventura, Alfredo Sortino, Vincenzo Di Benedetto e Marco Di Martino. Nell´ultima foto, da sx, il dirigente della Squadra Mobile di Ragusa Francesco Marino e il dirigente del commissariato di Vittoria Alfonso Capraro. CLICCATE SULLE FOTO PER INGRANDIRLE