Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 260
VITTORIA - 27/09/2010
Cronache - Vittoria: ancora arresti per droga da parte dei Carabinieri

Macellaio tunisino preso con 10 grammi di eroina

Blitz dei militari in via Rosolino Pilo: un arresto e un denunciato
Foto CorrierediRagusa.it

Macellaio di professione, presunto pusher come seconda attività. Dopo l’hascisc e la marijuana spacciano anche eroina. I Carabinieri di Vittoria e Comiso, nel corso di un controllo mirato alla lotta contro lo spaccio di stupefacenti, hanno tratto in arresto il tunisino Abib Horchani (nella foto), 40 anni, pregiudicato e di mestiere macellaio.

Un altro tunisino che era insieme ad Abib è stato denunciato in stato di libertà. Oltre allo spaccio, ai due si contesta anche resistenza a pubblico ufficiale perché al momento del blitz operato dai militari, i due, anziché lasciarsi prendere hanno tentato di fuggire e di resistere alla cattura.

L’arresto di Habib è avvenuto intorno all’1,30 di domenica notte. I carabinieri avevano il sospetto che in un’abitazione di via Rosolino Pilo avvenisse qualcosa di illegale. Avuta la certezza che nella casa ci fossero alcuni soggetti intenti a trafficare droga, i militari hanno circondato il sito e sono entrati dentro cogliendo in flagranza i due nordafricani, catturati nonostante il tentativo di fuga.

Nell’abitazione sono stati trovati 10 grammi di eroina già confezionati in piccole dosi per lo smercio. Con la droga anche tutto il materiale occorrente per il taglio e il confezionamento. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Ragusa, mentre la droga posta sottosequestro e stata inviata al laboratorio analisi dell’Asp per essere analizzata.