Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 523
VITTORIA - 09/09/2010
Cronache - Vittoria: l’uomo non ha ucciso la vittima solo perchè l’aveva creduta morta

Convivente tenta di strangolare donna romena, fermato

Dopo il ricovero a Vittoria le condizioni si sono aggravate ed è stata trasportata a Catania. Ha la trachea lesionata e fratture su tutto il corpo
Foto CorrierediRagusa.it

Tenta di strangolare la convivente e non la uccide solo perchè la donna perde i sensi e viene creduta morta. Eugen Stanica, romeno di etnia rom, senza fissa occupazione, è stato arrestato dalla Polizia. La donna (nella foto), che per giustificare le gravi ferite aveva detto a medici ed investigatori d´essere caduta dal letto, si trova ricoverata al «Garibaldi» di Catania in prognosi riservata. Il convivente l´avrebbe picchiata fino a cambiarle i connotati.

Si tratta di una donna di 46 anni, S.L., operaia agricola in un’azienda di contrada Anguilla, a un paio di chilometri da Scoglitti, sito dove la notte scorsa è avvenuta l’aggressione. La straniera è giunta al nosocomio vittoriese con il volto tumefatto, e varie ferite su tutto il corpo. I sanitari col passare delle ore l’hanno fatta trasportare al «Garibaldi» di Catania.

Il convivente, nel tentativo di strangolarla gli ha lesionato gravemente la trachea, impedendole di respirare. Pare che alla base della lite vi fossero futili motivi. Un banale quanto violento litigio di coppia che poteva sfociare in una tragedia ancora più grave. In commissariato non s’è presentato nessun parente o amico della donna.

Sotto, la foto dell´aggressore arrestato per tentato omicidio. Cliccateci per ingrandirla.