Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1118
SCICLI - 04/05/2010
Cronache - Scicli: c’era anche il bottino del colpo all’agenzia della Montepaschi

In crociera con i soldi delle rapine, 2 malviventi arrestati

Il divertimento è finito non appena toccato terra, visto che i Carabinieri, che li attendevano già da qualche giorno, hanno fatto scattare le manette ai loro polsi

Due malviventi erano andati in crociera in Spagna, pagandosela con parte del bottino accumulato con le rapine alle banche, tra cui l’agenzia della Montepaschi a Scicli, che aveva fruttato circa 6 mila euro. Ma per Francesco Ventura e il cognato Andrea Giuseppe Maurizio Messina, di 27 e 28 anni, , il divertimento è finito non appena toccato terra, visto che i Carabinieri, che li attendevano già da qualche giorno, hanno fatto scattare le manette ai loro polsi.

I due malviventi, oltre al colpo messo a segno a Scicli lo scorso 10 gennaio, avevano compiuto altre quattro rapine, accumulando un bottino di poco meno di 64 mila euro. Poi i due avevano deciso di prendersi una «vacanza», decidendo di recarsi in crociera in Spagna con le rispettive famiglie. Al loro rientro in Italia sono scattai gli arresti. Pare che nella rapina di Scicli Ventura agì insieme ad un altro complice diverso da Messina, minacciando i cassieri con un taglierino e facendosi consegnare i 6mila euro. Messina avrebbe invece alleggerito di oltre 33mila euro una banca di Floridia.