Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:31 - Lettori online 1358
SCICLI - 26/12/2008
Cronache - Scicli - Su ordine di carcerazione emesso dal gip

Truffa, furto aggravato e falso, ispicese in manette a Scicli

Sebastiano Mauceri è stato arrestato dai Carabinieri Foto Corrierediragusa.it

Truffa, furto aggravato e falso. Sono le accuse che hanno fatto scattare le manette per Sebastiano Mauceri (nella foto), 49 anni, di Ispica. Le indagini dei Carabinieri hanno consentito di appurare che Mauceri si era reso protagonista, nel maggio 2008, del furto di un carnet di assegni in danno di un pensionato di Modica, di una truffa ai danni di una ditta di distribuzione modicana, dove aveva acquistato svariata merce utilizzando il carnet di assegni di provenienza furtiva.

Mauceri si era reso autore un´altra truffa commessa ai danni del titolare di una macelleria di Scicli, dove l’ispicese aveva comprato una ingente quantità di carne, pagandola con assegni falsificati, e di una ennesima truffa, commessa nell´agosto 2008, ai danni del titolare di un distributore di carburanti di Santa Croce Camerina, dove l’ispicese aveva acquistato una ingente quantità di gasolio, pagandolo con assegni falsificati.

Mauceri ha fatto uso di documenti di identificazione falsificati. L´uomo, infatti, utilizzava due carte di identità aventi sigilli e firme false con l´intestazione del Comune di Caltagirone. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita dai Carabinieri è stata emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Modica.