Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 19 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 17:39
SCICLI - 03/01/2018
Cronache - E’ successo ieri al quartiere Stradanuova

La casa prende fuoco: morto 55enne diversamente abile

Sul posto i vigili del fuoco di Modica ma per la vittima non c’era più nulla da fare Foto Corrierediragusa.it

Una stufa in fiamme, la casa prende fuoco rapidamente e il proprietario non riesce a scappare, morendo carbonizzato. E´ la terribile vicenda accaduta ieri mattina in via San´Antonio, al quartiere Stradanuova di Scicli. La vittima è il 55enne Enrico Lutri, diversamente abile. L´uomo viveva da solo e proprio martedì scorso era stato dimesso dall´ospedale Maggiore di Modica, anche se nei fatti aveva chiesto personalmente, insieme al suo avvocato, di poter lasciare anzitempo il reparto di rianimazione, dopo circa quattro giorni di ricovero per una intossicazione. Ieri l´uomo era uscito di primo mattino e poi era rientrato in casa. Aveva accesso la stufa, che, improvvisamente, per cause da accertare, ha preso fuoco. Le fiamme si sono sprigionate per tutta la casa. E´ scattato l´allarme. Sul posto i vigili del fuoco di Modica ma per il 55enne non c´era più nulla da fare, essendo rimasto intrappolato in quell´inferno di fuoco. L´uomo era molto conosciuto a Scicli anche per aver gestito una tabaccheria.