Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:41 - Lettori online 1405
SCICLI - 02/10/2015
Cronache - Erano tutti già noti per reati specifici

Tre ladri catanesi in trasferta a Scicli: arrestati

Ora si trovano rinchiusi nel carcere di Ragusa Foto Corrierediragusa.it

Tre catanesi in trasferta per svaligiare una casa a Scicli. Le manette dei caraninieri sono scattate in flagranza di reato per Giacomo Parisi, Francesco Puglisi ed Emanuele Dainotti, di 36, 37 e 35 anni. I tre, già noti per reati specifici, avevano "alleggerito" un´abitazione di via San Nicolò. Era stato un militare fuori servizio a notare l´auto che si aggirava in maniera sospetta per le strade di Modica. Dopo l´immediata segnalazione ai colleghi ai quali era stato comunicato il numero di targa, la vettura è stata individuata da una pattuglia a Scicli, dove in effetti era in atto il reato. I tre avevano rubato in una casa dopo aver sfondato la porta finestra (foto). Avevano tentato la fuga ma sono stati bloccati. All’interno dell’autovettura dei malviventi, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato alcuni arnesi atti allo scasso mentre la refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario. Da successivi accertamenti è emerso che gli stessi soggetti erano stati segnalati quali possibili autori di furti in diverse zone della Sicilia. Ora si trovano rinchiusi nel carcere di Ragusa.