Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 838
SCICLI - 03/08/2008
Cronache - Scicli - La tragedia di contrada Scala Marina

L´uxoricida di Scicli rimane
in carcere per la sua incolumità

Aveva strangolato la moglie e voleva uccidersi a sua volta Foto Corrierediragusa.it

Resta per il momento in carcere l’uxoricida che ha strangolato la moglie con l’intento, fallito, di uccidersi a sua volta, nell’ambito del folle disegno che la povera coppia aveva progettato per sottrarsi ad una vita di miseria. Hilaire Adrien Ballestra, 64 anni, francese da anni trapiantato nello Sciclitano, dov’era conosciuto come il cameriere Ilario, rimane rinchiuso in cella d’isolamento, dove non potrebbe nuocere a sé stesso nemmeno volendo. Ballestra è accusato di omicidio volontario per aver strangolato Elisa Riccio, 85 anni, tentando poi di tagliarsi le vene con le lamette.

Una storia di degrado familiare culminata in tragedia nella casa rurale di contrada Scala Marina, nei pressi di Donnalucata, concessa in comodato d’uso alla coppia che l’avrebbe dovuta liberare nei prossimi giorni. Proprio non sapendo dove andare e per evitare ulteriori umiliazioni, marito e moglie avrebbero deciso di farla finita, anche alla luce delle frequenti crisi depressive di cui la povera donna soffriva da qualche anno.

Interrogato ieri dal gip, nonostante versasse in parziale stato confusionale l’anziano avrebbe confermato al magistrato d’aver serrato in lacrime le proprie mani attorno al collo della moglie, che si è lasciata uccidere senza opporre alcuna resistenza. Poi Ballestra si sarebbe recato in bagno e con delle lamette da barba avrebbe cominciato a tagliuzzarsi i polsi per togliersi la vita, ma invano. Era stato lui stesso, alla fine, a chiedere aiuto. I carabinieri avevano trovato Ballestra in una pozza di sangue, accanto al cadavere della moglie.

(Nella foto in alto la scientifica al lavoro nel villino teatro dell´uxoricidio)

La vittima Elisa Riccio L´uxoricida Hilaire Adrien Ballestra, detto Ilario