Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 618
SCICLI - 24/07/2015
Cronache - Non è la prima volta che l’impianto dell’ospedale va in tilt causando gravi disagi

Aria condizionata in tilt, al Busacca botte in corsia

Un infermiere ha avuto la peggio dopo l’aggressione di un parente di un degente ed ha dovuto ricorrere alle cure del pronto Soccorso Foto Corrierediragusa.it

L´impianto di climatizzazione non funziona ed un infermiere finisce al Pronto soccorso. Non per le conseguenze dell´alta temperatura in ospedale ma per le escandescenze del parente di un paziente ricoverato al reparto di Medicina dell´ "Busacca" (nella foto). All´interno del reparto di è determinato un clima veramente torrido per le alte temperature di questi giorni e molti anziani hanno cominciato a soffrire. I parenti presenti hanno sollecitato a più riprese il personale perchè si provvedesse ad alleviare una situazione pesante che avrebbe potuto causare anche guai più seri.

Gli infermieri non hanno potuto che allargare le braccia perchè l´impianto di climatizzazione era andato in tilt e solo i tecnici specializzati avrebbero potuto provvedere. Uno dei parenti di un anziano paziente ricoverato è passato ai modi spicci dopo la risposta di un infermiere che ha confermato il guasto e l´impossibilità di intervenire. L´infermiere è stato aggredito e per lui si è dovuto ricorrere alle prestazioni dei medici del pronto Soccorso. In ospedale sono arrivati i carabinieri che hanno riportato la calma e tenuto la situazione sotto controllo.