Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 567
SCICLI - 18/04/2015
Cronache - I 2 procedimenti saranno riuniti

I Mormina saranno processati con Susino

Intanto è iniziata la fase 2 dell’inchiesta giudiziaria, che riguarda altri reati, non legati all’ambito mafioso ma squisitamente amministrativo Foto Corrierediragusa.it

Ammesse come parti civili il comune di Scicli, l´impresa Ecoseib di Giuseppe Busso e alcune persone direttamente coinvolte nella vicenda che vede imputati i fratelli Franco e Ignazio Mormina, in atto detenuti in carcere, nel processo "Eco", nel quale è coinvolto, tra gli altri, anche l´ex sindaco di Scicli Franco Susino. E´ cominciato il procedimento penale davanti al Collegio penale del Tribunale di Ragusa a carico dei due fratelli sciclitani che avevano chiesto il giudizio immediato. Dopo le costituzioni di parte civile i magistrati si sono riservati circa la stessa richiesta avanzata da alcune associazioni antiracket. Il processo è stato, poi, rinviato al prossimo 8 maggio per riunirlo coi procedimenti che riguardano gli altri indagati. Il procedimento "Eco" vede alla sbarra 11 persone, accusate a vario titolo di associazione mafiosa, concorso e concorso esterno in associazione mafiosa, truffa, estorsione e furto.

Intanto, è già iniziata la cosiddetta fase 2 dell´inchiesta giudiziaria, che riguarda altri reati, non legati all´ambito mafioso ma squisitamente amministrativo. Nei giorni scorsi sono stati recapitati i primi quattro avvisi di garanzia a personaggi in vista della recente vicenda amministrativa.