Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 993
SCICLI - 07/02/2015
Cronache - In azione in due distinte operazioni polizia e carabinieri

"Svaligiatori" di case nello Sciclitano: 2 arresti

Manette per un albanese e per il comisano Salvatore Perone Foto Corrierediragusa.it

«Svaligiatori» di case in azione nello Sciclitano: la polizia ha arrestato il 25enne albanese senza fissa dimora Sermian Hasko per aver rubato in una villetta di Cava D’Aliga. Nello stabile fatiscente in cui l’uomo aveva cercato di nascondersi dopo essere stato scoperto, sono stati trovati numerosi oggetti d’arredo, orologi, occhiali, macchine fotografiche, alcuni televisori a schermo piatto, casse acustiche, un decespugliatore ed una consolle Xbox. Parte della merce era stata appena rubata dal ladro nella villetta in cui si era introdotto dopo averne forzato una finestra. Il 25enne, clandestino in quanto sprovvisto del permesso di soggiorno, è stato arrestato per furto aggravato e rinchiuso nel carcere di Ragusa.

I carabinieri hanno invece ammanettato il comisano 46enne Salvatore Perone (foto), con precedenti specifici per reati contro il patrimonio. L’uomo aveva tentato di compiere un furto all’interno di un’abitazione di contrada San Marco, alla periferia di Scicli, dove si era introdotto dopo aver rotto una finestra, notata al suo rientro dal proprietario che ha subito chiamato il 112. Il malvivente, vistosi sorpreso in flagranza, ha tentato la fuga ma è stato subito bloccato dai militari.

Sottoposto a perquisizione l’uomo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere vietato, un piede di porco, un passamontagna con dei guanti ed uno spray antiaggressione al peperoncino. Nell’auto del ladro i carabinieri hanno trovato pure una torcia a led ed altri attrezzi atti allo scasso. All’uomo sono stati concessi i domiciliari.


razzismo?
07/02/2015 | 20.26.47
scarpantibus

Dire che l´albanese è un ladro senza fissa dimora e pericoloso, da espellere su due piedi, farà dire ai ´buoni´ che siamo tutti RAZZISTI!