Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:00 - Lettori online 1213
SCICLI - 05/01/2015
Cronache - Il referto medico escluderebbe la violenza sessuale

Stupro sì o no? Forse nella sua testa...

Troppe le lacune nel racconto della massese Foto Corrierediragusa.it

Nessun segno di violenza sessuale sulla giovane massese di 31 anni che aveva denunciato ai carabinieri di Massa Carrara uno stupro subito a Scicli nel giorno di Santo Stefano da due giovani del posto. Le bugie della donna sono state rivelate dagli esiti del referto medico dell’ospedale toscano, che hanno escluso la violenza sessuale sulla donna. Quest’ultima era arrivata a Scicli per incontrare una persona con la quale avrebbe avuto contatti via chat.
Si sarebbe quindi inventata tutto la giovane massese che aveva preso contatti con uno sciclitano, forse per attirare l´attenzione su di sé. Secondo il racconto confuso della 31enne, due giovani incontrati in un disco pub avrebbero abusato di lei dopo averla accompagnata ubriaca nel bed and breakfast in cui alloggiava.

Troppe le lacune nel racconto della massese che aveva raccontato di essersi svegliata di buon mattino sporca di sangue e di essere quindi partita per rientrare a Massa Carrara, dove poi aveva denunciato il presunto stupro.