Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 676
SCICLI - 02/07/2014
Cronache - Ai 2 sono stati concessi i domiciliari

Detenzione droga e spaccio: 2 arresti

Erano in possesso di marijuana Foto Corrierediragusa.it

Si trovano ristretti ai domiciliari i due sciclitani arrestati sabato scorso dai militari della Guardia di finanza per detenzione di droga ai fini di spaccio. Si tratta di Gianni Raimondo, 24 anni, e Gianfranco Mansueto, 27 anni, trovati in possesso di 135 grammi di marijuana, suddivisa in confezioni destinate allo spaccio. Raimondo e Mansueto, che hanno precedenti penali specifici, sabato notte, appurando la presenza dei finanzieri, hanno tentato di disfarsi della droga che stavano per spacciare, buttandola dai finestrini della Lancia «Y» che occupavano e parcheggiata nelle adiacenze di un piazzale di via Pietro Nenni.

Ai finanzieri, però, non è sfuggito il maldestro tentativo di Raimondo e Mansueto di liberarsi del pericoloso fardello. Sono infatti intervenuti con prontezza e, perquisendo i malviventi, hanno recuperato la droga in loro possesso. Estendendo poi i controlli ai loro domicili, perquisendoli accuratamente e trovando un ulteriore quantitativo di marijuana, già «frazionato» e confezionato in dosi pronte per l’illecito smercio, nonché un bilancino di precisione. La droga ed il bilancino sono stati sequestrati.

A carico di Raimondo e Mansueto, come accennato, l’Autorità giudiziaria ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.