Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1402
SCICLI - 26/05/2014
Cronache - In entrambi i casi si è trattato di sinistri autonomi

Incidenti: morti 2 giovani di 23 e 25 anni

L’ultima tragedia la scorsa notte in centro a Scicli. Il penultimo incidente si era invece verificato sulla Modica Rosolini Foto Corrierediragusa.it

Sembra quasi un bollettino di guerra: due incidenti mortali a distanza di circa 24 ore l´uno dall´altro con vittime due giovanissimi: lo sciclitano 25enne Gabriele Pisana e il rosolinese 23enne Angelo Modica (da sx nella foto). L´ultimo incidente si è verificato in territorio di Scicli la scorsa notte: a perdere la vita Gabriele Pisana, 25 anni, vittima di un sinistro autonomo con la sua moto. Il giovane, per cause in corso di accertamento, stava percorrendo la centralissima via Colombo e pare abbia sbattuto violentemente contro un’auto perdendo il controllo del mezzo. Immediati i soccorsi. Il giovane è stato trasportato all’ospedale "Maggiore" di Modica in gravissime condizioni ma è deceduto mentre veniva sottoposto alla Tac. Sono in corso indagini per stabilire l’esatta causa.

Nella notte tra sabato e domenica aveva invece trovato la morte un giovane rosolinese in un incidente stradale autonomo verificatosi intorno alle quattro del mattino. La vittima in quest´ultimo caso è il 23enne Angelo Modica, che stava rientrando a casa in sella al suo scooter 125 dopo aver trascorso la serata e buona parte della notte a Modica. Al momento dell´impatto con l´asfalto pare che il giovane non indossasse il casco protettivo. Angelo Modica aveva partecipato ad una festa privata. L´incidente è avvenuto sulla strada Modica - Rosolini. Per cause che sono in corso di accertamento il giovane ha perso il controllo del motociclo andando a finire fuori strada. Non è escluso che possa essere stato il forte vento che spirava nella zona a far sbandare il giovane. Violento e fatale l´impatto con l´asfalto: il colpo alla tesa non ha concesso scampo alla vittima.

Il sinistro si è verificato in direzione Rosolini dove il giovane era diretto per fare rientro a casa. Sono stati alcuni automobilisti a fare scattare l´allarme e sono intervenuti i Carabinieri di Rosolini ed un´autoambulanza. Per lo scooterista non c´è stato nulla da fare: i soccorsi si sono difatti rivelati inutili visto che è morto sul colpo.