Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 605
SCICLI - 10/02/2014
Cronache - Condanna a un anno e nove mesi di carcere

Abusi sessuali: condannato ex direttore poste Scicli

I presunti fatti risalgono al 2009 Foto Corrierediragusa.it

Si è chiuso con una condanna il processo per violenza sessuale aggravata e ingiurie a carico dell’allora direttore dell’ufficio postale di Scicli G.M., 58 anni, accusato di aver molestato una dipendente 40enne di Modica. Il collegio penale ha inflitto all’imputato la pena di un anno e nove mesi di carcere, con la sospensione condizionale. L’uomo è stato condannato per il reato più pesante, dal momento che quello di ingiurie era caduto per difetto di querela. Secondo l’accusa, ogni volta che la donna usciva dall’ufficio del direttore, appariva stravolta e restava in disparte. Ciò che presumibilmente accadeva in quella stanza, a un certo punto, la parte offesa lo confidò a un collega più anziano, il quale consigliò di informare dei presunti fatti il direttore provinciale.

Emerse così che l’allora direttore della filiale di Scicli avrebbe promesso un avanzamento di carriera alla donna, a patto che quest’ultima assecondasse le sue proposte a sfondo sessuale. Al rifiuto della dipendente, pare che l’imputato avesse tentato di abusarne. I presunti fatti risalgono al 2009.