Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 950
SCICLI - 16/11/2013
Cronache - Gli arresti sono stati effettuati dai Carabinieri

Droga: arrestati Gesso e Carmela Adamo

I militari, nell’ottica del servizio di controllo del territorio, hanno pure istituito numerosi posti di blocco in punti nevralgici del Modicano, servendosi altresì di un elicottero
Foto CorrierediRagusa.it

Due arresti per droga a Scicli. All’alba i Carabinieri hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dalla Procura della Repubblica di Ragusa, a carico di Massimiliano Gesso, 38 anni, sciclitano, riconosciuto colpevole del reato di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, e di Carmela Adamo, residente a Scicli, 43 anni, responsabile di aver commesso il reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti (foto). I reati contestati a Massimiliano Gesso sarebbero stati commessi a Scicli nel periodo tra ottobre 2004 e aprile 2005. L´uomo era già stato condannato alla pena di 10 anni di reclusione di cui ha già scontato 3 anni e 4 mesi nel periodo tra maggio 2008 e settembre 2011. A seguito dell’esecuzione dell’ordinanza di questa mattina, l’uomo dovrà pertanto espiare la restante pena di 6 anni e 7 mesi di reclusione. Invece Carmela Adamo, responsabile del reato di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti, commesso a Scicli tra agosto del 2004 e gennaio 2005, già condannata a 8 anni di reclusione, a seguito dell’ordinanza eseguita questa mattina dai Carabinieri, dovrà espiare i rimanenti 5 anni di reclusione.

Per entrambi inoltre sono state applicate le pene accessorie dell’interdizione perpetua dai pubblici uffici, la sospensione della patente di guida per 3 anni e divieto di espatrio per anni 3. Gesso è stato condotto al carcere di Ragusa mentre Carmela Adamo è stata rinchiusa presso nella casa circondariale di Catania. I militari, nell´ottica del servizio di controllo del territorio, hanno pure istituito numerosi posti di blocco in punti nevralgici del Modicano, servendosi altresì di un elicottero per scandagliare dall´alto le aree interessate.