Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 572
SCICLI - 26/09/2013
Cronache - E’ successo in contrada Bosco Rotondo a Cava d’Aliga

Si incatena a 6 bombole gpl per evitare lo sfratto

A compiere la disperata protesta e’ un agricoltore di 55 anni, Angelo Pacetto

Per non essere sfrattato dalla casa costruita mattone su mattone a costo di grandi sacrifici un uomo si e’ incatenato assieme alla moglie a sei bombole gpl, minacciando di farsi saltare in aria. E´ successo a Cava d´Aliga, frazione di Scicli, in contrada Bosco Rotondo. Sono intervenuti polizia, vigili del fuoco e ambulanze del 118. A compiere la disperata protesta e’ un agricoltore di 55 anni, Angelo Pacetto. L’ufficiale giudiziario si era presentato nell’abitazione dove l’uomo vive con la moglie e due figli, per eseguire un provvedimento di sfratto dopo che l’immobile era stato venduto a un’asta giudiziaria per 41mila euro, mentre l´immobile avela lmeno 200mila euro in più.

La vicenda, per fortuna non dagli esiti drammatici, ricorda quella avvenuta pochi mesi fa a Vittoria, dove il muratore Giovanni Guarascio morì dandosi fuoco per impedire lo sfratto. Nel rogo rimasero ustionati anche la moglie e una figlia di Guarascio e due agenti di polizia.