Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:26 - Lettori online 883
SCICLI - 03/04/2013
Cronache - Si era pensato ad un incidente, ma era suicidio. La tragica scoperta fatta dalla moglie

Insegnante 34enne si toglie la vita

Era figlio di uno stimato medico di Scicli. Lunedì sera ha detto alla moglie di recarsi in campagna per dare da mangiare al cane, poi la drammatica decisione di farla finita Foto Corrierediragusa.it

In un primo momento s’era sparsa la voce di un incidente, invece è stato un drammatico suicidio alla giovanissima età di 34 anni. L´insegnate si sostegno Enzo Pellegrino ha deciso di farla finita con un colpo di pistola alla tempia. Un gesto che lascia tutti basiti e senza parole. Un dramma per la giovane moglie e per i genitori. Il padre è uno stimato professionista medico di Scicli.

Pare che il ragazzo non soffrisse di una vera e propria depressione, ma di qualche fisiologico sbalzo di umore. Il dramma della stimata e benvoluta famiglia Pellegrino si è consumato nella serata di lunedì di Pasquetta, mentre in quasi tutta la provincia di Ragusa si abbatteva l’ultimo temporale di stagione. Il giovane è uscito di casa dicendo alla moglie che sarebbe andato in campagna a per dare da mangiare al cane. Il passare delle ore senza notizie del marito ha messo in agitazione la giovane moglie, che ha tentato invano di rintracciarlo. Qualche ora dopo la donna s’è recata in campagna, ma la casa era vuota. E’ stato il cane, visibilmente agitato, a condurre la signora sul luogo dove il marito giaceva a terra privo di vita, a pochi passi dalla casa.