Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 918
SCICLI - 07/01/2013
Cronache - Controlli serrati nei locali per assicurare tranquillità ai residenti

La "movida" sciclitana nel mirino dei Carabinieri

Nel quadrilatero di via Neve, piazza Busacca, via Nazionale e via Mormina Penna. Controlli estesi anche a Jungi

Controlli a tappeto sulla "movida" sciclitana. I Carabinieri della Compagnia di Modica con il supporto degli uomini della Tenenza e della Stazione di Donnalucata hanno cinto d’assedio tutto il centro storico e il quartiere Jungi per un controllo sul territorio. I Carabinieri hanno puntato la loro attenzione in particolare sui tanti locali che affacciano su via Mormina Penna e che da tempo suscitano le proteste dei residenti per la musica ad alto volume diffusa per tutta la notte.

Nel quadrilatero compreso tra via Neve, via Nazionale, piazza Busacca e via Mormina Penna si registrano sempre più frequentemente schiamazzi, episodi di microcriminalità ed i residenti hanno a lungo protestato per l’invivibilità di tutta la zona soprattutto nei fine settimana. I carabinieri hanno controllato numerosi locali e l’intrattenimento musicale si è fermato all’una di notte come previsto dall’ordinanza del sindaco. Numerosi anche i locali controllati a Jungi dove numerosi avventori sono stati identificati.