Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 977
SCICLI - 02/12/2012
Cronache - Il processo a carico di uno sciclitano

Prosciuga carta di credito ex socio: c´è la condanna

Imputato e parte civile lavoravano insieme in una società di servizi assicurativi a Scicli

Aveva prosciugato di quasi 50mila euro la carta di credito del suo ex socio che lo ha denunciato per appropriazione indebita. Santo Lolicato, sciclitano, difeso dall’avvocato Giovanni Favaccio, è stato condannato dal giudice a dieci giorni di reclusione, pena sospesa, e 150 euro di multa, oltre al pagamento delle spese processuali e al risarcimento danni da quantificarsi in separata sede. Il pm Diana Iemmolo aveva invocato la condanna a quattro mesi di carcere e 300 euro di multa.

Imputato e parte civile lavoravano insieme in una società di servizi assicurativi a Scicli. Poi Lolicato organizzò in maniera autonoma convegni, partecipò a seminari e altro ancora utilizzando la carta di credito del socio, senza il suo consenso. Da qui la denuncia.