Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 745
SCICLI - 10/03/2008
Cronache - Scicli - L’incendio sembrerebbe di natura dolosa

Scicli: bruciata auto di anziano sporcaccione

Indagano i Carabinieri Foto Corrierediragusa.it

Nella notte tra sabato e domenica è stata incendiata la Mercedes 250 parcheggiata in Via Mazzini, di proprietà di un settantasettenne sciclitano agli arresti domiciliari per la nota vicenda riguardante la violenza sessuale nei confronti di una ventiduenne minorata psichica.

Sembra che sulla natura dolosa ci siano pochi dubbi. Le fiamme hanno danneggiato i freni del veicolo che, a questo punto, si è messa in movimento andando a concludere la propria corsa contro una Lancia Y, parcheggiata poco vicino, di proprietà di C.M. una donna di Scicli.

Sono intervenuti i carabinieri della stazione di Scicli e del del Nucleo Operativo della Compagnia di Modica, insieme ai Vigili del Fuoco del distaccamento di Modica. Lo scorso 15 ottobre sempre in Via Mazzini erano stati incendiati una Lancia Y ed un autocarro Renault adibito al trasporto delle persone di proprietà del gestore di una casa di riposo.

Si indaga per stabilire se vi sia un nesso tra l´incendio della Mercedes 250 e la vicenda giudiziaria per la quale il 60enne è ristretto ai domiciliari.